Categorie
TENCO2020

TARGHE TENCO 2020: I VINCITORI

Categorie
Uncategorized

QUATTRO NOTE – Gli amici del “tenco” piangono Gianni Mura

Amava il Tenco, noi amavamo lui.
Gli sia lieve la terra.

Grazie, caro amico!

Una delle tante serate “dopo tenco”:
Gianni Mura “premiato“ con una targa

Categorie
Uncategorized

Lista aggiornata delle adesioni alla lettera aperta inviata al direttivo

AGGIORNAMENTO DEL 12/03/2020

ALLA LETTERA APERTA INVIATA AL DIRETTIVO HANNO ADERITO QUASI 300 TRA ARTISTI E OPERATORI DEL SETTORE TRA CUI:

Categorie
Uncategorized

Lista aggiornata delle adesioni alla lettera aperta inviata al direttivo

AGGIORNAMENTO DEL 08/03/2020

ALLA LETTERA APERTA INVIATA AL DIRETTIVO HANNO ADERITO OLTRE 200 TRA ARTISTI E OPERATORI DEL SETTORE TRA CUI:

Categorie
Uncategorized

Lista aggiornata delle adesioni alla lettera aperta inviata al direttivo

AGGIORNAMENTO DEL 07/03/2020

ALLA LETTERA APERTA INVIATA AL DIRETTIVO HANNO ADERITO OLTRE 200 TRA ARTISTI E OPERATORI DEL SETTORE TRA CUI:

 

Categorie
Uncategorized

ALLA LETTERA APERTA INVIATA AL DIRETTIVO HANNO ADERITO OLTRE 150 TRA ARTISTI E OPERATORI DEL SETTORE

 

FRANCESCO GUCCINI, PAOLO CONTE, ROBERTO VECCHIONI, MARINELLA VENEGONI, CARLIN PETRINI, MICHELE SERRA E VINCENZO MOLLICA
SOLIDALI CON IL DIRETTIVO DEL CLUB TENCO

ALLA LETTERA APERTA INVIATA AL DIRETTIVO HANNO ADERITO OLTRE 150 TRA ARTISTI E OPERATORI DEL SETTORE TRA CUI: GIANNI AMELIO, RENZO ARBORE, SAMUELE BERSANI, CLAUDIO BISIO, SERGIO CAMMARIERE, VINICIO CAPOSSELA, MARCO CASTOLDI (MORGAN), CARMEN CONSOLI, LELLA COSTA, SERENA DANDINI, VITTORIO DE SCALZI, TERESA DE SIO, MAX GAZZÈ, MAURO ERMANNO GIOVANARDI, PAOLO HENDEL, LO STATO SOCIALE, PETRA MAGONI, MILO MANARA, FIORELLA MANNOIA, NERI MARCORÈ, GIOVANNA MARINI, GIANNA NANNINI, BOBO RONDELLI , DANIELE SILVESTRI E PAOLA TURCI

Roma, 6 marzo 2020 – Dopo gli articoli apparsi nei giorni scorsi sui media in merito alla posizione degli eredi di Luigi Tenco nei confronti dell’attuale Direttivo del Club Tenco, è arrivata al Club una lettera di solidarietà firmata da sette storici amici: Francesco Guccini, Paolo Conte, Roberto Vecchioni, Marinella Venegoni, Carlin Petrini, Michele Serra e Vincenzo Mollica. 

Alla lettera riportata integralmente di seguito hanno aderito oltre 150 tra artisti legati alla musica, all’arte, alla cultura, critici e operatori del settore, tra cui: Gianni Amelio, Renzo Arbore, Samuele Bersani, Claudio Bisio, Sergio Cammariere, Vinicio Capossela, Marco Castoldi (Morgan), Simona Colonna, Carmen Consoli, Lella Costa, Serena Dandini, Vittorio De Scalzi, Teresa De Sio, Max Gazzè, Mauro Ermanno Giovanardi, Gnu Quartet, Paolo Hendel, Joan Isaac, Lo Stato Sociale, Alessio Lega, Petra Magoni, Milo Manara, Fiorella Mannoia, Neri Marcorè, Giovanna Marini, Gianna Nannini, Marco Nereo Rotelli, Moni Ovadia, Alberto Patrucco, Massimo Privero, David Riondino, Bobo Rondelli, Andrea Satta, Daniele Silvestri, Gianni Siviero, Giovanni Truppi, Paola Turci, Dario Vergassola e Peppe Voltarelli.  

Tanti i nomi che stanno arrivando in questi minuti e per ulteriori adesioni la mail di riferimento è: segreteria@clubtenco.it

“Con vero rammarico siamo stati messi al corrente dai giornali di come, da qualche tempo, si manifestino pesanti critiche, e persino minacce di azioni legali, nei confronti dell’attuale Direttivo del Club Tenco, accusato di perpetrare gravi “deviazioni” rispetto ai principi e alle linee guida stabiliti dal fondatore.
Il Club Tenco, per chi non lo sapesse, è una associazione che fu creata, pochi anni dopo il suicidio di Luigi, dal sanremese Amilcare Rambaldi, col fine di onorare il nome del grande artista e col proposito di rendere influenti, vitali e autenticamente operanti nel mondo musicale quegli stessi valori etici che l’uomo, con il suo tragico  gesto, aveva voluto difendere.
Ci amareggia e ci sorprende che le azioni di discredito nei confronti del Direttivo, a cui abbiamo sopra accennato, vedano tra i principali promotori i componenti della famiglia Tenco, la vedova di Valentino, il fratello di Luigi, e i nipoti Giuseppe e Patrizia. Sono proprio loro che in questi giorni, attraverso un portavoce, hanno diffidato pubblicamente il Direttivo del Club dal continuare ad utilizzare il nome di Luigi nella sigla della Rassegna della Canzone d’Autore. Tutto questo perché, a loro giudizio, ormai da tempo l’attività culturale di questa associazione ha perso anima, valori e obbiettivi una volta connaturati alla figura del cognato e zio, Luigi Tenco.
Questa opinione ci dà un notevole dispiacere: ci sembra infatti che nel corso di questi ultimissimi anni il lavoro del Club, a partire naturalmente dai giorni dedicati alla Rassegna che si svolge al teatro Ariston, sia stato quanto mai in linea con le aspirazioni culturali e i principi fondativi del Club, un giudizio corroborato anche dal crescente successo di partecipazione critica e popolare: segnaliamo gli eventi collaterali organizzati presso la chiesa di Santa Brigida, le giornate di “Complice la musica” e infine le lezioni sui cantautori e la musica d’autore per gli studenti delle scuole secondarie.

Sappiamo bene tutti che le polemiche sono parte integrante di ogni organismo associativo, politico o culturale che sia, e che la dialettica che le genera, quando controllata democraticamente, è un segnale di benefica vitalità rinnovatrice. Quando invece alcune di queste opinioni prendono la forma del diktat “senza se e senza ma”, esse diventano inevitabilmente inutili e dannose.
Per questo gli estensori della presente lettera, tutte persone che per età e per passione hanno partecipato in diversi ruoli fin dai primi passi di questa meravigliosa avventura, non possono non sentirsi oggi sconcertati dalle minacce di azioni legali che provengono dagli eredi.
Per tutto quanto detto esprimiamo la nostra solidarietà all’attuale Direttivo e alla Assemblea di soci che lo ha nominato, invitando caldamente gli scontenti di questo loro lavoro a riportare la discussione all’interno di un civile confronto culturale, da svolgersi presso le sedi assembleari del Club. Invitiamo altresì le istituzioni pubbliche e private a non lasciarsi impressionare da simili azioni e a continuare la loro opera di sostegno a questa piccola e preziosa perla del panorama culturale italiano chiamata Rassegna della Canzone d’Autore Premio Tenco.

Francesco Guccini  / Paolo Conte / Roberto Vecchioni / Marinella Venegoni / Carlin Petrini / Michele Serra / Vincenzo Mollica

Hanno aderito:

1. Alessandro Agostinelli
2. Rita Allevato
3. Gianni Amelio
4. Daniela Amenta
5. Fausto Amodei
6. Giuseppe Anastasi
7. Renzo Arbore
8. Alessio Arena
9. Arci Basilicata
10. Stefano Arrighetti
11. Ernesto Assante
12. Lucia Baldini
13. Francesco Barbaro
14. Ernesto Bassignano
15. Samuele Bersani
16. Riccardo Bertoncelli
17. Debora Bertozzi
18. Filippo Bessone (Padre Filip)
19. Juan Carlos “Flaco” Biondini
20. Claudio Bisio
21. Franco Boeri
22. Maurizio Boldrini
23. Marta Boldù
24. Luca Bona
25. Massimo Bonelli (I Company)
26. Sandra Bonzi
27. Federico Braschi
28. Massimo Bray
29. Roberto Brivio
30. Antonella Bubba
31. Sergio Cammariere
32. Vinicio Capossela
33. Claudio Carabba
34. Carlo Carnevali
35. Liana Carnevali
36. Giovanna Caronia
37. Caterina Caselli
38. Gino Castaldo
39. Marco Castoldi (Morgan)
40. Renzo Chiesa
41. Teresa Ciabatti
42. Massimo Cirri
43. Guido Clemente
44. Daria Colombo
45. Simona Colonna
46. Carmen Consoli
47. Enrica Corsi (Premio Bindi)
48. Bruna Coscia
49. Gianni Coscia
50. Lella Costa
51. Massimo Cotto
52. Claudia Crabuzza
53. Bobo Craxi
54. Alberto Crespi
55. Gianni Cuperlo
56. Paolo Dal Bon
57. Alessandro D’Alessandro
58. Serena Dandini
59. Gaetano D’Aponte
60. Luca De Carlo
61. Maurizio De Giovanni
62. Concita De Gregorio
63. Giovanni De Mauro
64. Gennaro De Rosa (Musica contro le mafie)
65. Francesca De Sanctis
66. Vittorio De Scalzi
67. Teresa De Sio
68. Sergio Delle Cese
69. Stefano Delle Piane
70. Adele Di Palma
71. Alba Donati
72. Carlo Doneddu
73. Franco Fabbri
74. Sergio Ferrentino
75. Emanuele Felice
76. Mimmo Ferraro
77. Roberta Ferrazza
78. Flavio Ferri (Delta V)
79. Carlo Freccero
80. Claudia Fusani
81. Max Gazzè
82. Alberto Gedda
83. Massimo Germini
84. Nini Giacomelli
85. Mauro Ermanno Giovanardi
86. Ferruccio Giromini
87. Claudio Giua
88. Gnu Quartet
89. Paolo Hendel
90. Joan Isaac
91. Krikka Reggae
92. Lo Stato Sociale
93. Andrea Labanca
94. Alessio Lega
95. Daniele Lucca
96. Lorenzo Luzzetti
97. Petra Magoni
98. Milo Manara
99. Luigi Manconi
100. Riccardo Mannelli
101. Fiorella Mannoia
102. Teresa Marchesi
103.Rocco Marchi
104.Neri Marcorè
105. Giovanna Marini
106. José María Micó,
107. Michele Mozzati
108. Gianni Mura
109. Gianna Nannini
110. Marco Nereo Rotelli
111. Moni Ovadia
112. Marcelle Padovani
113. Rocco Papìa
114. Francesco Paracchini (L’isola che non c’era)
115. Angelo Pasquini
116. Paolo Pasi
117. Alberto Patrucco
118. Angelo Pelini
119. Laura Pellegrini (Ellekappa)
120. Gabriella Piccinni
121. Alessia Pistolini
122. Massimo Priviero
123. Miquel Pujadó
124. Luca Raffaelli
125. Pina Rando
126. Lidia Ravera
127. David Riondino
128. Bobo Rondelli
129. Andrea Sammartano (Eventi in bus)
130. Andrea Satta
131. Cinzia Scaffidi
132. Giorgio Scaramuzzino
133. Massimo Schiavon (Queste piazze davanti al mare)
134. Davide Sellari (Olden)
135. Fulvia Serra
136. Daniele Silvestri
137. Guido Silvestri (Silver)
138. Gianni Siviero
139. Adriano Sofri
140. Stefano Starace (Mo’l’estate Spirit Festival)
141. Paolo Talanca
142. Ivan Talarico
143. Manuel Tataranno (Metaponto beach festival)
144. Giovanni Truppi
145. Giorgio Tura
146. Paola Turci
147. Walter Vacchino (Teatro Ariston)
148. Dario Vergassola
149. Toni Verona
150. Gino Vignali
151. Riccardo Vitanza (Parole & Dintorni)
152. Peppe Voltarelli
153. Dario Zigiotto
154. Raffaella Zuccari

Per Club Tenco
Ufficio Stampa
Erika Barbacelli – 328.1950229 – erika.barbacelli2@gmail.com
Ufficio Promozione
Giorgio Cipressi – 335.7089743 – comunicazioneglobale@gmail.com
Giovanna Palombini – 348.2818620 – palombini.giovanna@gmail.com

Categorie
Uncategorized

DOVE VOLA COLOMBA BIANCA

flyer-1_1 flyer-2_2

Categorie
Uncategorized

PREMIO TENCO 2019 – TUTTI GLI ARTISTI

PRINT_manifesto_TENCO_2019

 

 

Milano, 24 settembre 2019  E’ stato annunciato oggi, nel corso di una conferenza stampa a Milano, il ricco cast della 43° edizione della RASSEGNA DELLA CANZONE D’AUTORE (PREMIO TENCO 2019) in programma il 17, 18 e 19 ottobre al Teatro Ariston di Sanremo.      

Nella tre giorni si alterneranno generi e stili musicali differenti sempre sotto il segno autentico della canzone d’autore con i protagonisti intenti, come di consuetudine, nel portare, sul prestigioso palco che ha visto protagonisti negli anni i più autorevoli artisti nazionali e internazionali (da Jacques Brel a Leonard Cohen, da Tom Waits a Nick Cave, da Fabrizio De André a Paolo Conte, da Francesco Guccini a Giorgio Gaber), set unici e pensati esclusivamente per il Tenco 2019.

Quest’anno si avvicenderanno: i Premi Tenco 2019, Gianna Nannini e Eric Burdon,le Targhe Tenco Vinicio CaposselaDaniele Silvestri, Manuel Agnelli e Rancore, quindi Achille Lauro, passando per un inedito omaggio tutto al femminile a un altro Premio Tenco 2019, Pino Donaggio, da parte di Nina Zilli, Levante e Petra Magoni accompagnate dagli Gnu Quartet e poi Ron, Sergio Cammariere, gli Stadio e tantissimi altri per 27 artisti in cartellone e altri attesi negli incontri pomeridiani.

Inoltre, così come per l’edizione 2018, la conduzione sarà affidata alla coppia formata dallo storico presentatore Antonio Silva e dall’eclettico musicista e cantautore Marco Castoldi, alias Morgan.

Il titolo del Tenco 2019 èDove vola colomba bianca e si propone come memoria storica della canzone italiana dal 1951 (prima edizione del Festival) fino ai giorni nostri. Uno sguardo sul panorama della musica leggera nazionale dall’osservatorio della canzone d’autore. Sono state predilette, quindi, scelte artistiche che vanno in questa direzione.

  

«Così come nell’arte e nella letteratura anche nella canzone la colomba viene spesso percepita nella sua versione “viaggiante” che trasferisce costumi e abitudini – ha spiegato in una nota il Responsabile artistico del Club Tenco, Sergio Secondiano Sacchi -. Come Sebastián Iradier che, arrivando dal porto dell’Avana, con la sua Paloma portò l’habanera in Europa ispirando Albéniz, Ravel, Debussy e, soprattutto Georges Bizet, nella sua Carmen. O anche la più celebre colomba nazionale di Nilla Pizzi che fa da messaggero tra innamorati. Ed è per questa metafora costante di percorsi musicali, culturali e politici, che ci è parso giusto intitolarle il tema del Tenco 2019».

«In un periodo dove a molti, e in tutti i campi, sembra così importante il ruolo della memoria la nostra Rassegna si propone di tracciare un itinerario della “Memoria storica” della canzone italiana che ha in Sanremo il suo naturale epicentro – ha proseguito Sacchi -. Il percorso di “Dove vola colomba bianca” non può che partire dal Festival intrecciandosi poi, in maniera inevitabile, con quello del Club Tenco. Perché non va dimenticato che le due manifestazioni hanno avuto un unico ideatore, Amilcare Rambaldi. Quindi, l’anamnesi innanzitutto: ecco perché ogni partecipante al Tenco 2019, cantante, musicista, relatore, illustratore, pittore, rappresenta una tessera del mosaico storico della canzone».

La Rassegna della canzone d’autore (Premio Tenco) di Sanremo è l’occasione in cui vengono consegnati sia i Premi Tenco che le Targhe Tenco e alla quale vengono invitati i nomi più interessanti della canzone d’autore nazionali ed internazionali.Nel corso degli anni la Rassegna ha acquisito sempre più prestigio per le proposte e contenuti culturali e per la qualità dei nomi presenti con esibizioni esclusive e jam session assolutamente inedite.

Sono stati protagonisti, tra gli altri, alla Rassegna della canzone d’autore (Premio Tenco): Fabrizio De André, Giorgio Gaber, Paolo Conte, Gino Paoli, Lucio Dalla, Roberto Vecchioni, Franco Battiato, Ivan Graziani, Roberto Benigni, Renato Carosone, Pierangelo Bertoli, Pino Daniele, Jovanotti. E ancora: da Joni Mitchell a Tom Waits, da Antonio Carlos Jobim a Lluis Llach, da Patti Smith a Caetano Veloso, a Nick Cave hanno reso il palcoscenico della rassegna, nel corso di quarant’anni, una fra le più prestigiose ribalte internazionali.

Il Premio Tenco è un riconoscimento assegnato dal comitato direttivo del Club Tenco dal 1974, alla carriera degli artisti che hanno apportato un contributo significativo alla canzone d’autore mondiale. Due le tipologie, quella per cantautori e quella per “operatori culturali”. 

Le Targhe Tenco sono, invece, votate dalla più ampia giuria in Italia composta da giornalisti, esperti e critici musicali.

Ecco il programma in dettaglio.

 

GIOVEDÌ 17 OTTOBRE. Ad aprire la prestigiosa Rassegna della canzone d’autore con la storica sigla ad omaggiare Luigi Tenco, sarà ACHILLE LAURO. Quindi, la serata sarà dedicata ai vincitori delle Targhe Tenco 2019: VINICIO CAPOSSELA (disco assoluto), DANIELE SILVESTRI, MANUEL AGNELLI e RANCORE(canzone singola), ENZO GRAGNANIELLO (album in dialetto), ALESSIO LEGA (interprete di canzoni), FULMINACCI (opera prima)e un rappresentante di ADORIZA (album collettivo a progetto). Ad arricchire la serata, PEPPE VOLTARELLI & ALESSANDRO D’ALESSANDRO.

VENERDÌ 18 OTTOBRE sarà la volta di SERGIO CAMMARIERE.Oltre ai 4 Premi Tenco (tre alla carriera e uno all’operatore culturale), quest’anno è stato ripristinato il Premio “I suoni della canzone”vinto da GAETANO CURRERI degli STADIO che si esibirà, assieme allo storico gruppo musicale. Inedite anche le esibizioni di NINA ZILLI, LEVANTE e PETRA MAGONI che, accompagnate dagli GNU QUARTET, omaggeranno il maestro PINO DONAGGIO, vincitore del Premio Tenco 2019. Esibizione speciale anche per RON e perPEPPE VOLTARELLI & ALESSANDRO D’ALESSANDRO. Performance anche per FRIDA BOLLANI MAGONI. A chiudere la serata, il Premio Tenco 2019, ERIC BURDON, ex cantante dei The Animals e dei War che ha poi proseguito la sua importante carriera da solista.

 

SABATO 19 OTTOBRE sul palco salirà il Premio Tenco 2019, GIANNA NANNINI, che ha in serbo un set a sorpresa esclusivo per la Rassegna. Nella stessa sera anche ROBERTO BRIVIO,  attore, cantante, cabarettista e chansonnier, membro dello storico gruppo I Gufi; poi MIMMO LOCASCIULLI, PEPPE VOLTARELLI & ALESSANDRO D’ALESSANDRO, DAVID RIONDINO la cantante e violoncellista SIMONA COLONNA e verrà consegnato il Premio Tenco 2019Operatore culturale aFRANCO FABBRI.

A firmare la regia del Premio Tenco 2019 sono Arturo Minozzi (già regista per Rai e Sky) e Giuseppe Marco Albano. Direttore della fotografia, Marco Lucarelli.

L’offerta culturale e musicale parte, come sempre, sin dal pomeriggio nelle diverse location di Sanremo: presentazioni, mostre, incontri, concerti – inediti e appositamente realizzati dal Club Tenco – che andranno in scena tra la Pigna, nel cuore della città vecchia, e nella sede del Club Tenco, ex stazione ferroviaria. A partire da mercoledì 16 ottobre all’ Ex Chiesa di Santa Brigida (Pigna) si esibirà ALESSIO LEGA con le canzoni di Franco Fortini, il giorno a seguire protagonista sarà la canzone francese con GIANGILBERTO MONTI. Venerdì 18 ottobre sarà la volta del Folkstudio con il Recital di ERNESTO BASSIGNANO e sabato 19 ottobreCLAUDIA CRABUZZA porterà in scena le canzoni di Violeta Parra. Introduzioni a ogni spettacolodi PEPPE VOLTARELLI & ALESSANDRO D’ALESSANDRO.

MASTERCLASS / A SCUOLA CON DE ANDRÉ– Dopo il successo del convegno CANTAUTORI A SCUOLA, si è proseguito con un ciclo di Masterclass sui cantautori che ha avuto inizio lo scorso anno con un focus su GIORGIO GABER. Quest’anno protagonista sarà FABRIZIO DE ANDRÉ. Una mattinata, quella di mercoledì 16 ottobre, assieme agli studenti delle scuole superiori di Sanremo, per approfondire il significato, il periodo storico, culturale e politico in cui De André ha vissuto e scritto le più straordinarie canzoni. Alla Masterclass prenderanno parte anche artisti e personaggi da sempre affascinati, studiosi o collaboratori del cantautore ligure nonché la compagna di vita DORI GHEZZI quindi, MICHELE SERRA,  MAURO PAGANI, VITTORIO DE SCALZI e MORGAN. 

MOSTRE – Saranno 3 le mostre allestite nel corso della Rassegna della canzone d’autore. Il Forte di Santa Tecla (ex carcere) ospiterà la mostra Io credevo – 44 tele per le canzoni di Gianni Siviero – di Marco Nereo Rotelli con proiezioni notturne sulla facciata realizzate dall’artista in una performance live. Un’appendice sarà visibile presso il Casinò di Sanremo. Nella sede del Club sarà allestita la mostra di Larry CamardaLarry – Tenco Mashup Comicsin cui i grandi cantautori italiani sono accostati ai personaggi del fumetto nazionale nella cornice delle loro storiche copertine. Una mostra diffusa sarà, invece, quella realizzata da Sergio Staino con illustrazioni sparse nei negozi della città.

LA COLLANA DEL CLUB TENCO– Prosegue la pubblicazione dei Libri del Club Tenco. Io credevo, Canzoni di Gianni Siviero, edito da Squilibri, è un omaggio di 37 cantanti a una delle colonne del Tenco degli inizi. Il doppio cd-book, con un libretto di oltre 100 pagine, sarà presentato a Milano giovedì 10 ottobre e saranno presenti molti interpreti intervenuti nel disco: cantautori storici come Roberto Vecchioni e Gualtiero Bertelli e artisti dell’area milanese (Priviero, Lega, Brivio, Patrucco, Ghielmetti, Monti, Sulutumana, Sanfilippo, Sestomarelli, Caldarini). Nonché Marco Nereo Rotelli che per l‘iniziativa ha prodotto ben 43 illustrazioni. 

 

La Rassegna della Canzone d’Autore (Premio Tenco 2019) è organizzata dal Club Tenco con il contributo del Comune di Sanremo, SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, Nuovo IMAIE, Regione Liguria, Camera di Commercio delle Riviere di Liguria, Coop Liguria, Coop Italia, Grandi Auto, Casinò di Sanremo, Confcommercio di Imperia e Royal Hotel, in programma al Teatro Ariston di Sanremo dal 17 al 19 ottobre. 

 

Sono aperte le prevendite. Con l’abolizione del diritto di prevendita i biglietti hanno lo stesso prezzo sia in prevendita che al botteghino. Per info www.clubtenco.it; www.premiotenco.it; www.aristonsanremo.com.

GIANNA NANNINI (artista), ERIC BURDON (artista), PINO DONAGGIO (artista)e FRANCO FABBRI (operatore culturale) sono i vincitori del PREMIO TENCO 2019, il riconoscimento assegnato dal 1974 alla carriera degli artisti che hanno apportato un contributo significativo alla canzone d’autore mondiale. Le tipologie del premio sono due: per cantautori e per operatori culturali. Per la 43° edizione della Rassegna della canzone d’autore è stato ripristinato il Premio I SUONI DELLA CANZONE che è stato assegnato a GAETANO CURRERI.

  

LE MOTIVAZIONI DEI PREMI TENCO 2019

GIANNA NANNINI

Ha fatto il suo intimidito esordio sanremese davanti al pianoforte nel glorioso Tenco ’76. Ma in brevissimo tempo, e in maniera impetuosa, si è affermata abbattendo le staccionate tra la canzone d’autore e il rock. Ha dimostrato in tutta Europa come non soltanto la lingua italiana potesse essere adatta a questo tipo di musica, come fosse possibile innestarvi linguaggi poetici e, soprattutto, come per la musica di spessore avessero scarso significato le barriere, le rigide definizioni e le separazioni stilistiche.

ERIC BURDON (ex The Animals e War)

Ci ha sedotto con l’inarrivabile tensione ed estensione della sua voce: chi, anche a livello discografico,  replicava le sue canzoni assumeva fatalmente dimensioni oratoriali. Quella capacità di trasformare con la forza del rhythm & blues brani dalle provenienze più disparate, dalla religiosità del gospel metropolitano alla ballata provenzale approdata nei bordelli di New Orleans, dal brano giamaicano che parla delle scogliere di Dover alle proprie notti di San Francisco ci hanno aperto una serie di rimandi emotivi e culturali che solo la grande arte della musica è in grado di solleticare. Grazie.

PINO DONAGGIO

Trattando come sinfonia una canzone giovane giovane, ha portato musica nella canzone italiana, quasi a dire: io che non vivo senza te. Da una casa in cima al mondo ha dato la scalata al cielo muto come se affermasse: il domani è nostro. Poi, il cane di stoffa e la ragazza col maglione hanno assistito alle sue affermazioni internazionali nelle vesti di autore di colonne sonore. Partito da Sanremo, torna in questa città con un meritatissimo premio alla carriera che ha il sapore di una memoria storica in grado di abbracciare Brian De Palma e le palme di corso Imperatrice.

FRANCO FABBRI

Militante polimorfo della musica, ha iniziato diciassettenne come membro degli Stormy Six. Dal mondo del beat è arrivato alla canzone popolare internazionale e a quella politica. In una continua evoluzione musicale, ha poi dato vita a sperimentazioni tra rock e musica dodecafonica, affermandosi a livello europeo con Rock in Opposition. Come studioso di musica ha svolto attività di saggista, di autore e conduttore radiofonico e televisivo nonché di docente di popular music in università e conservatori.

MOTIVAZIONI DE “I SUONI DELLA CANZONE 2019”

GAETANO CURRERI

Per la prima volta il riconoscimento viene assegnato a un pianista e tastierista. Hanno potuto contare sul suo sostegno molti artisti, attraverso apporti organizzativi, strumentali e compositivi: il Vasco Rossi degli inizi di cui è stato co-autore e arrangiatore, la lunga collaborazione con Lucio Dalla nelle vesti di accompagnatore e di co-autore e soprattutto con gli Stadio di cui resta il motore trainante.

I Premi Tenco verranno consegnati nel corso della Rassegna della Canzone d’autore (Premio Tenco 2019). Per info e prevendite: www.premiotenco.it; www.clubtenco.it; www.aristonsanremo.com.

FORTE DI SANTA TECLA (EX- CARCERE)

 

“ma non c’era che il vento” è il verso finale di una poesia di Luigi Tenco. Marco Nereo Rotelli ha voluto questo titolo per la sua mostra pensata e realizzata appositamente per la 43° Rassegna della Canzone d’Autore. Ci saranno proiezioni notturne sulla facciata realizzate dall’artista in una performance live. Inaugurazione mercoledì 16 settembre ore 21.00.

 

CASINÒ DI SANREMO

 

L’artista Marco Nereo Rotelli sarà presente anche al Casinò di Sanremo con la mostra “Tele blu”. La ricerca di Rotelli sul colore blu era molto amata da Fernanda Pivano. Inaugurazione martedì 15 ottobre alle ore 17.00.

EX-SANTA BRIGIDA (PIGNA)

Ore 18.30

 

introduzioni a ogni spettacolo: Peppe Voltarelli & Alessandro D’Alessandro

 

Mercoledì 16 ottobre

Le canzoni di Franco Fortini – Alessio Lega

 

Giovedì 17 ottobre

La canzone francese. Giangilberto Monti

 

Venerdì 18 ottobre

Il Folkstudio – Recital di Ernesto Bassignano

 

Sabato 19 ottobre

Le canzoni di Violeta Parra – Claudia Crabuzza

 

SEDE DEL CLUB TENCO

All’interno della Sede del Club sarà allestita, durante la Rassegna della Canzone d’autore, la mostra di Larry Camarda Larry – Tenco Mashup Comicsin cui i grandi cantautori italiani sono accostati ai personaggi del fumetto nazionale nella cornice delle loro storiche copertine. Una galleria di doppi ritratti: un cantautore e un eroe dei fumetti a fianco, uniti per assonanze, emozioni e altre caratteristiche. Inaugurazione martedì 15 ore 18.00.

POMERIGGI IN SEDE

Ore 15.00

 

MERCOLEDÌ 16 ottobre (libri su De André)

  • DANIELA BONANNI e GIPO ANFOSSO – presentano del libro “La mia prima volta con Fabrizio De André. 515 Storie
  • PAOLO FINZI, direttore di “A” Rivista Anarchica, presenta il libro Che non ci sono poteri buoni: il pensiero (anche) anarchico di Fabrizio De Andrè”

Interventi musicali di MASSIMO SCHIAVON

 

GIOVEDì 17 ottobre

  • CLAUDIO RICORDI presenta il libro “L’ inventore dei cantautori. Nanni Ricordi: una storia orale”
  • PAOLO TALANCA presenta in anteprima il libro “Fra la via Emilia e il West. Francesco Guccini: le radici, i luoghi, la poetica
  • BOBO RONDELLI presenta il libro “Cos’hai da guardare”
  • SERGIO SACCHI e SERGIO STAINO presentano il Cantautore e il cd su Piero Ciampi
  • Incontro con PAOLO DEL BON e con TERESA GUCCINI e LORENZO LUPORINI

 

Interventi musicali di MASSIMO SCHIAVON – BOBO RONDELLI – PEPPE VOLTARELLI & ALESSANDRO D’ALESSANDRO

 

VENERDÌ 18 ottobre

  • MICAELA BONAVIA presentazione del libro “Gaber-Brel. Dialogo” di Micaela Bonavia
  • ALESSIO LEGA presentazione del libroLa Nave dei Folli: la biografia di Ivan Della Mea”
  • Vi presento Sergio Bardotti”, chiacchierata con NINI GIACOMELLI
  • Incontro con JACOPO TOMATIS e FRANCO FABBRI – Popular music e Storia della canzone italiana

Interventi musicali di OLDEN – ALESSIO LEGA – VITTORIO DE SCALZI

 

SABATO 19 ottobre

  • MASSIMO POGGINI presenta il libro “Massimo Riva vive! La vita rock dello storico chitarrista di Vasco”
  • ALESSANDRO PORTELLI presenta il libro “Note americane. Scritti sulla musica negli Stati Uniti”
  • JULIA DE FLORIO e ALESSIO LEGA avranno come protagonista il padre della canzone d’autore russa Okudžava
  • SERGIO SACCHI e MARCO NEREO ROTELLI presentano il cd-book Io credevo, Canzoni di Gianni Siviero”
  • MIMMO FERRARO e DAVID RIONDINO illustrano il progetto “Archivio della Memoria”

 

Interventi musicali di OLDEN – ALESSIO LEGA – DAVID RIONDINO

Categorie
TENCO2019

PREMIO TENCO 2019: GIANNA NANNINI

3a6166d4-d8f0-4e47-accc-71fa6d72af7d be226e00-571c-4935-839e-17a7b63be9cd

Categorie
TENCO2019

PREMIO TENCO 2019

79894bb2-f4ba-4cc7-bcf0-2a94668f6c4c

Categorie
TENCO2019

PREMIO TENCO 2019: PINO DONAGGIO

117849e2-cdc1-484e-becc-9ca5121b074b 23f1e495-840f-4bce-a2b3-50e60810ccc7